Awards 2014

PREMIO EXPLOIT

Un vino nuovo, attuale, capace di stupire, che si rivela essere un omaggio al passato e una grande promessa per il futuro.

Bisol – Tenute Lunelli

PREMIO VINO E TRADIZIONE

Costanza produttiva negli anni e rispetto del Genius Loci. I due punti cardine del vino che valorizza la più autentica tradizione.

Chabochon Brut Millesimato 2009 Franciacorta DOCG – Monte Rossa

PREMIO VINO PROMESSA

Grandi potenzialità nel presente, scommessa per il futuro. I simboli del vino che può ambire a far parte dell’eccellenza italiana.

Maramia 2012 Tenuta Mara

PREMIO VINO E TERROIR

Rispetto del vitigno di partenza, del luogo di origine e del lavoro dell’uomo: il più autentico connubio che un vino possa cercare di esprimere.

Valle d’Aoste Blanc De Morgex Et De La Salle DOP – Azienda Vitivinicola Pavese Ermes

PREMIO VINO POP

Semplice ma sanguigno, schietto ma di carattere. È il vino Pop, il giusto mix tra genuinità e originalità.

Cuvée Imperiale Franciacorta DOCG Berlucchi

PREMIO MIGLIOR SOMMELIER

Classe, eleganza e professionalità. Le autentiche e imprescindibili credenziali dell’ambasciatore del vino italiano nella ristorazione italiana di eccellenza.

Alessandro Tomberli

PREMIO AZIENDA DELLA STORIA

Un esempio per chi inizia, un punto di riferimento per chi ambisce a far parte della storia del vino italiano.

Livio Felluga

PREMIO COMUNICAZIONE E SOCIAL MEDIA

Il mondo dei social media è in costante ascesa e gli utenti, i consumatori del vino, sono sempre più partecipi della discussione. Le aziende che sanno coinvolgere i propri clienti ed appassionarli anche online meritano questo premio.

Casa Vinicola Zonin